SarIBS - Sardinia Internet Book Store
Italiano English
Euro GB Pound US Dollar
Shopping cart Shopping cart
0 items
€ 0,00

Lontano dallŽItalia

storie di nazionalizzazione della Sardegna (1915-1940)

€ 30,00 Lontano dallŽItalia
ID Code 978-88-7356-245-0
Author/s Mario Cubeddu
Publisher Condaghes
Edition 2015
Pages 400
Size 17 x 24 cm
Bookbinding Paperback with flaps and stitched binding
Series Quaderni
Genre History, biographies, heraldry, archaeology and prehistory
Format Paper
Release language italian

The work

Questo libro racconta la vicenda della Città di Oristano e dei 105 paesi del suo circondario nel periodo che va dallo scoppio della Grande Guerra allŽaffermazione definitiva del Regime fascista. Tra questi villaggi contadini e pastorali che, allora più di oggi, costituivano il cuore economico, sociale e culturale della Sardegna, Seneghe ricopre un ruolo particolare per aver espresso due personaggi, Paolo Pili e Antonio Putzolu, che furono a capo, prima del movimento sardista, poi del fascismo dopo la fusione condotta a termine dal Generale Gandolfo. Utilizzando fonti dŽarchivio inedite e la stampa quotidiana e periodica, lŽopera si propone di ricostruire i caratteri di unŽepoca in cui attraverso una serie di urti e scossoni, dalla morte insensata di migliaia di giovani nelle trincee, allŽanelito a una resurrezione dellŽisola dai suoi mali secolari, alla sconfitta del sardismo e allŽaffermazione del fascismo, si realizza una prima modernizzazione della Sardegna sotto il segno di un nazionalismo imperialista cui i sardi sono chiamati, volenti o nolenti, a partecipare.

Lontano dallŽItalia

€ 30,00

Disponibilità immediata  Available (On sale)

*
(only for registered users)